Vai al contenuto

Foto

COMPARATIVA TERMOCOPERTE


  • Per cortesia connettiti per rispondere
43 risposte a questa discussione

#1 maurotrevi

maurotrevi

    Gomito a terra

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13635 messaggi
  • LocalitàTrieste
  • Moto:zx10r '10 e freewind 650

Inviato 23 marzo 2010 - 12:42

SU gentilissima concessione dell'utente ALEM 74 di DDG posto anche qui questa che secondo me è una fantastica comparativa sulle termocoperte fatta in modo obbiettivo e scientifico.

ne approfitto per ribadire i miei complimenti per il lavoro fatto.

Premessa:
Il test non ha alcuna pretesa di carattere tecnico/commerciale ed è stato fatto per pura curiosità e spirito di discussione. Tutte le rilevazioni sono state fatte in condizioni ambientali grossomodo costanti, nella fattispecie l’interno del mio box che, essendo sotto il palazzo, non soffre eccessivamente degli sbalzi termici esterni, e tutti i valori rilevati sono stati verificati direttamente sulla termo camera volutamente impostata, per tutte, alla stessa maniera.
Non ci sono interessi a sponsorizzare un marchio o screditarne un altro e tutte le misurazioni sono fatte in assoluta buona fede e cercando di rendere il più possibile omogeneo il test.

Marchi testati:
Thermal Technology, Biketek, Termorace, Capit Sport, Capit Maxima, Bikeit MotoGp, Holroyd e IRC Leopard

Parametri:
Confezione, sensazione al tatto, facilità di utilizzo, spina, visibilità Led, copertura, riscaldamento gomma e cerchio appena tolta la termocoperta e passati 5 min da questo momento, temperatura esterna a termocoperta montata per verificarne l’isolamento termico, tempo effettivo di prova.

Test:
Il test è stato svolto su GSX-R 1000K5 con cerchione originale e gomma posteriore Dunlop D208GP-Racer M 190/55-17, la misura delle termocoperte, ove prevista, è stata la XL. La durata del test è stata di circa 60’ considerando la fine del test lo spegnimento del Led dopo i 55’, in pratica arrivati a 55’ di riscaldamento si è aspettato l’eventuale spegnimento, o accendimento e spegnimento del Led per togliere la termocoperta. Questo per garantire che la termocoperta venisse levata nel momento di massimo riscaldamento.

Ora partiamo con il test!

Thermal Technology (430,00€)

In una confezione bellissima e ben rifinita confermano la qualità una volta in mano, sono morbidissime, ben curate a livello di cuciture sia dentro che fuori.
La spina è italiana quindi non è necessario alcun adattatore.
Furbissima l’idea di mettere il connettore del filo nella termocoperta, ciò permette di non avere il cavo tra i piedi, niente di trascendentale, ma comunque una cosa che hanno solo loro.
L’applicazione è facilissima, la termo si stende sul pneumatico con facilità e copre bene senza grinze mostrando anche una discreta “minigonna” utile a scaldare il cerchio.
Unico neo il led è veramente poco visibile.

Taglia: XL
T ambiente: 11°C
T esterno termocoperta durante il riscaldamento: 38-42°C
T media pneumatico dopo 60’: 81°C
T media cerchio dopo 60’: 40°C
T media pneumatico dopo 65’: 70°C
T media cerchio dopo 65’: 40°C

Immagine inserita

Immagine inserita
By alem74, shot with SP500UZ at 2010-03-13

Termografia appena tolta la termocoperta:
Immagine inserita
By alem74 at 2010-03-13

Termografia dopo 5’:
Immagine inserita
By alem74 at 2010-03-13[/QUOTE]

Termorace (460,00€ / 389,00€)

In una confezione non troppo curate non ci si aspetta un prodotto tanto bello e ben rifinito. La termocoperta calza perfettamente e senza particolari manovre sulla gomma, copre bene anche il cerchio, è morbida al tatto e non lascia spazio a dubbi in merito al lavoro che andrà a svolgere. La spina è italiana e il Led è ben visibile..

Taglia: XL
T ambiente: 10°C
T esterno termocoperta durante il riscaldamento: ~60°C
T media pneumatico dopo 60’: 82°C
T media cerchio dopo 60’: 42°C
T media pneumatico dopo 65’: 76°C
T media cerchio dopo 65’: 43°C

Immagine inserita

Immagine inserita

Termografia appena tolta la termocoperta:
Immagine inserita
By alem74 at 2010-03-13

Termografia dopo 5’:
Immagine inserita



Biketek (240,00€ / 179,00€) / BikeIT MotoGP (253,00€ / 179,00€)

Confezione economica per due termocoperte “economica-ma non troppo”. La termocoperte si differenziano praticamente solo per l’estetica, presentano la stessa confezione che altro non è che una sacca, la stessa disposizione delle resistenze, la stessa condizione di “misura unica”.
Non è un prodotto malvagio, ma non regge il confronto con la concorrenza nonostante faccia il suo lavoro dignitosamente. I pregi maggiori sono nella ottima visibilità e funzionalità del led con doppia luce di servizio e di riscaldamento. Non coprono benissimo il cerchio e non offrono una copertura uniforme del pneumatico. Sono un po’ rigide e stenderle sulla gomma non è facilissimo.
Spina tedesca per entrambe.

Biketek/BikeIT MotoGP

Taglia: UNICA
T ambiente: 10°C
T esterno termocoperta durante il riscaldamento: ~60°C / ~60°C
T media pneumatico dopo 60’: 65°C / 71°C
T media cerchio dopo 60’: 30°C / 31°C
T media pneumatico dopo 65’: 55°C / 51°C
T media cerchio dopo 65’: 31°C / 35°C

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Termografia Biketek appena tolta la termo:
Immagine inserita

Termografia Biketek dopo 5’:
[img width=800 height=600]http://img52.imageshack.us/img52/6241/biketek1.jpg[/img]

Termografia appena prima di togliere la termocoperta:
[img width=800 height=600]http://img37.imageshack.us/img37/4795/biketek0.jpg[/img]

Termografia MotoGP appena tolta la termocoperta:
[img width=800 height=600]http://img13.imageshack.us/img13/9199/motogpx.jpg[/img]
By alem74 at 2010-03-13

Termografia MotoGP dopo 5’:
[img width=800 height=600]http://img519.imageshack.us/img519/8800/motogp1.jpg[/img]


Capit Sport (399,00€ / 349,00€)

Ottima confezione per un prodotto molto bello. Le termocoperte si presentano molto morbide e, quindi, facili da calzare sulla gomma. Unico neo la minigonna ridotta che non consente di mantenere il calore sul cerchio. Led di funzionamento ben visibile e funzionamento senza termostato unico della comparativa, in pratica le resistenze si adattano in maniera automatica. Spina italiana.

Taglia: XL
T ambiente: 10°C
T esterno termocoperta durante il riscaldamento: ~70°C
T media pneumatico dopo 60’: 81°C
T media cerchio dopo 60’: 35°C
T media pneumatico dopo 65’: 71°C
T media cerchio dopo 65’: 36°C

Immagine inserita

Immagine inserita

Termografia appena tolta la termocoperta:
Immagine inserita
By alem74 at 2010-03-13

Termografia dopo 5’:
Immagine inserita


Holroyd (100,00 GBP)

Senza dubbio quelle che mi sono piaciute meno, vuoi per la fattura a mio vedere approssimativa, vuoi per la spina Inglese, vuoi per la minigonna con il cordino da tirare a mo di zaino. Nel complesso anche loro fanno il loro lavoro, forse non come la concorrenza, ma scaldare scaldano. Sono difficili da calzare e da sistemare, lasciano un sacco di pieghe che comporta una minor omogeneità di riscaldamento ma, come ho detto, funzionano. Tra le altre cose la sacca è effetto carbonio…carina. La spina come detto è inglese e richiede o un adattatore dedicato (e ingombrante) o un taglia e cuci per adottare una spina italiana. Led visibile.

Taglia: UNICA
T ambiente: 10°C
T esterno termocoperta durante il riscaldamento: ~60°C
T media pneumatico dopo 60’: 86°C
T media cerchio dopo 60’: 41°C
T media pneumatico dopo 65’: 65°C
T media cerchio dopo 65’: 36°C

Immagine inserita

Immagine inserita

Termografia appena tolta la termocoperta:
Immagine inserita
By alem74 at 2010-03-13

Termografia dopo 5’:
Immagine inserita
By alem74 at 2010-03-13

Termografia esterno appena prima di togliere la termocoperta:
Immagine inserita

IRC Leopard (360,00€ / 264,00€ std 336,00€ / 249,00€)

IRC mi ha fornito per il test l’ultima evoluzione “Animal” che prevede un’estetica particolare senza un eccessivo aggravio di prezzo. Una scelta coraggiosa per un prodotto non eccessivamente economico ma che si è dimostrato valido e ben curato. La confezione è il solito sacchetto, è particolare nella versione Leopard ma sempre sacchetto è…
Al tatto sono morbidissime, sono ben curate sia dentro che fuori e calzano in maniera impeccabile pur richiedendo qualche sforzo in più rispetto alle migliori concorrenti. Il Led non è ben visibile ma in compenso ha una bella minigonna che consente di scaldare anche il cerchio. E’ la termocoperta che ha scaldato di più, non so se perchè il termostato fosse tarato diversamente o posizionato in maniera differente o forse per il maggior isolamento esterno visto che è quella che, esternamente, ha mostrato la temperatura inferiore.
Spina italiana.

Taglia: XL
T ambiente: 10°C
T esterno termocoperta durante il riscaldamento: ~45°C
T media pneumatico dopo 60’: 89°C
T media cerchio dopo 60’: 44°C
T media pneumatico dopo 65’: 70°C
T media cerchio dopo 65’: 45°C

Immagine inserita

Termografia appena tolta la termocoperta:
[img width=800 height=600]http://img6.imageshack.us/img6/2192/ircqv.jpg[/img]
By alem74 at 2010-03-13

Termografia dopo 5’:
[img width=800 height=600]http://img24.imageshack.us/img24/4351/irc1a.jpg[/img]
By alem74 at 2010-03-13

Termografia esterno appena prima di togliere la termocoperta:
[img width=800 height=600]http://img24.imageshack.us/img24/3040/irc0.jpg[/img]
  • 0

#2 Ospite_ilcaso_*

Ospite_ilcaso_*
  • Visitatori

Inviato 23 marzo 2010 - 12:51

moooooolto interessante
^-^ ma le mie non ci sono
  • 0

#3 maurotrevi

maurotrevi

    Gomito a terra

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13635 messaggi
  • LocalitàTrieste
  • Moto:zx10r '10 e freewind 650

Inviato 23 marzo 2010 - 13:04

cosa usi?
  • 0

#4 spykedave

spykedave

    Vice Presidente RCorse - Fra' Aquafresh

  • Amministratore
  • 25111 messaggi
  • LocalitàAlbisola City
  • Moto:750k6, 600 k4 anniversary, Moto Guzzi 850 T5

Inviato 23 marzo 2010 - 13:10

molto interessante!
complimenti per il test!

#5 MIK8?

MIK8?

    Di traverso

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6273 messaggi
  • LocalitàValtellinese di nascita.... Romano d'adozione!
  • Moto:Gsx-r k8 Pandora

Inviato 23 marzo 2010 - 13:15

Complimenti per il test.
Grazie Mauro per la segnalazione.

Ammazza, pure le termografie...
  • 0

#6 Fabbio-K6

Fabbio-K6

    Referente Regione Abruzzo

  • Referente Regionale
  • 8752 messaggi
  • LocalitàPescara

Inviato 23 marzo 2010 - 13:16

good job!!!!
  • 0

#7 stranacreatura

stranacreatura

    Referente Regione Lazio

  • Referente Regionale
  • 8329 messaggi
  • Localitàroma nord
  • Moto:la krukka

Inviato 23 marzo 2010 - 13:17

moooooolto interessante
^-^ ma le mie non ci sono


lasciami indovinare...... gpt?

emodanza emodanza ??? :D

comunque ottima prova, come al solito chi più spende meno spende
  • 0

#8 maurotrevi

maurotrevi

    Gomito a terra

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13635 messaggi
  • LocalitàTrieste
  • Moto:zx10r '10 e freewind 650

Inviato 23 marzo 2010 - 13:19

molto interessante!
complimenti per il test!

io ho postato su "pneumatici" ma se ritieni più opportune altre sezioni sposta tranquillamente.

penso anche che questa prova starebbe bene in evidenza, valutate ;)

comunque ottima prova, come al solito chi più spende meno spende

non direi proprio...
  • 0

#9 Ospite_ilcaso_*

Ospite_ilcaso_*
  • Visitatori

Inviato 23 marzo 2010 - 13:21

cosa usi?


G.P.T
  • 0

#10 stranacreatura

stranacreatura

    Referente Regione Lazio

  • Referente Regionale
  • 8329 messaggi
  • Localitàroma nord
  • Moto:la krukka

Inviato 23 marzo 2010 - 13:23

bhè mauro, se guardi come scaldano le gomme e quanto persiste il calore,  le prime 3 marche, costose rispetto alla concorrenza sono le migliori....

poi dimmi tu.
  • 0

#11 maurotrevi

maurotrevi

    Gomito a terra

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13635 messaggi
  • LocalitàTrieste
  • Moto:zx10r '10 e freewind 650

Inviato 23 marzo 2010 - 13:29

io direi che le costose Thermal Technology (430,00€) sono risultate le migliori
seguite a ruota dalle molto più economiche IRC che secondo me si mettono dietro le termorace.

e le costose capit se la giocano con le economicissime
Holroyd (100,00 GBP)
  • 0

#12 cabron

cabron

    Prima piega

  • Inattivo
  • StellettaStelletta
  • 1371 messaggi
  • LocalitàMeduno (Pordenone)

Inviato 23 marzo 2010 - 13:47

complimenti ad alem per la prova e a mauro per aver riportato qua il test!
emodanza emodanza
  • 0

#13 polso43

polso43

    Più veloce dei cordoli!

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14591 messaggi
  • LocalitàAtina (FR) - Domicilio Torino
  • Moto:GSX R 600 K1 - SV 650 SX - SV 650 RY

Inviato 23 marzo 2010 - 14:30

io ho le biketek... direi una discreta porcheria... più o meno anche qui vale il vecchio detto che la qualità si paga sempre!!!!

Ottimo lavoro comunque, mooooolto interessante... ogni tanto qualcosa di buono su DDG lo fanno emodanza
  • 0

#14 maurotrevi

maurotrevi

    Gomito a terra

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13635 messaggi
  • LocalitàTrieste
  • Moto:zx10r '10 e freewind 650

Inviato 23 marzo 2010 - 14:36

io ho le biketek... direi una discreta porcheria... più o meno anche qui vale il vecchio detto che la qualità si paga sempre!!!!

Ottimo lavoro comunque, mooooolto interessante... ogni tanto qualcosa di buono su DDG lo fanno :D


per te bastano e avanzano  <Devil17>
  • 0

#15 polso43

polso43

    Più veloce dei cordoli!

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14591 messaggi
  • LocalitàAtina (FR) - Domicilio Torino
  • Moto:GSX R 600 K1 - SV 650 SX - SV 650 RY

Inviato 23 marzo 2010 - 14:45

verissimo Mauro... ma con 100 euro non puoi aspettarti mai granché... vabbeh sono per l'SV mica una motogp! <Devil17>

Piuttosto io metterei in forma più chiara il test... l'ho dovuto leggere un po' di volte e confrontarmi con un'altra persona per capire come è svolto! :D
  • 0

#16 ricgsx

ricgsx

    Referente Regione Valle d'Aosta/Piemonte

  • Referente Regionale
  • 22987 messaggi
  • LocalitàAosta
  • Moto:750k6 stradale e 750k7 solopista

Inviato 23 marzo 2010 - 14:49

io direi che le costose Thermal Technology (430,00€) sono risultate le migliori
seguite a ruota dalle molto più economiche IRC che secondo me si mettono dietro le termorace.

e le costose capit se la giocano con le economicissime
Holroyd (100,00 GBP)

quest'ultime sembra scaldino da paura! dove si trovano? io non le avevo mai sentite...
  • 0

#17 maurotrevi

maurotrevi

    Gomito a terra

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13635 messaggi
  • LocalitàTrieste
  • Moto:zx10r '10 e freewind 650

Inviato 23 marzo 2010 - 14:50

verissimo Mauro... ma con 100 euro non puoi aspettarti mai granché... vabbeh sono per l'SV mica una motogp! ^-^

Piuttosto io metterei in forma più chiara il test... l'ho dovuto leggere un po' di volte e confrontarmi con un'altra persona per capire come è svolto! :-p

se lo ritieni opportuno fai pure, io non posso più modificarlo  <Devil17>

è stato divertente farlo vedere ad un amico che sosteneva che le motogp funzionavano benissimo... ora quando arriverà alla partenza delle garte in salita avrà una preoccupazione in più  :D
  • 0

#18 polso43

polso43

    Più veloce dei cordoli!

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14591 messaggi
  • LocalitàAtina (FR) - Domicilio Torino
  • Moto:GSX R 600 K1 - SV 650 SX - SV 650 RY

Inviato 23 marzo 2010 - 14:58

ma alla fine secondo 5 o 6 gradi non fanno la differenza...
La fa piuttosto la capacità di scaldare il cerchio...

Vediamo se ho capito prima di modificarlo:
Vengono tenute attaccate per 55 minuti, dopo di che vengono staccate e a 60 min viene rilevata la temperatura 1 e a 65 la seconda temperatura...

Dico bene?
  • 0

#19 ricgsx

ricgsx

    Referente Regione Valle d'Aosta/Piemonte

  • Referente Regionale
  • 22987 messaggi
  • LocalitàAosta
  • Moto:750k6 stradale e 750k7 solopista

Inviato 23 marzo 2010 - 15:00

trovate le inglesi:
http://cgi.ebay.it/w...em=160385339176

a sto prezzo dovrebbero essere un affare no?
  • 0

#20 stranacreatura

stranacreatura

    Referente Regione Lazio

  • Referente Regionale
  • 8329 messaggi
  • Localitàroma nord
  • Moto:la krukka

Inviato 23 marzo 2010 - 15:01

<Devil17> :D ^-^
  • 0

#21 kappa6

kappa6

    Pachino Racing

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8141 messaggi
  • LocalitàFonte Nuova (RM), Italia
  • Moto:HONDA........... sh 300 però a iniezione!!!

Inviato 23 marzo 2010 - 18:21

Ammazza!!

E che è... CSI.. Addirittura le termografie...

Mecojons.. Bellissima e completissima comparativa!!
  • 0

#22 Ospite_greendevil_*

Ospite_greendevil_*
  • Visitatori

Inviato 23 marzo 2010 - 18:51

La cosa più importante è il modo in cui scaldano.... ci sono alcune foto della gomma non scaldate in modo omogeneo....
quello si che è un problema.... se poi la gomma è a 76 o 82° cambia poco!
  • 0

#23 maurotrevi

maurotrevi

    Gomito a terra

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13635 messaggi
  • LocalitàTrieste
  • Moto:zx10r '10 e freewind 650

Inviato 23 marzo 2010 - 18:53

trovate le inglesi:
http://cgi.ebay.it/w...em=160385339176

a sto prezzo dovrebbero essere un affare no?

Holroyd (100,00 GBP)
hai anche letto o hai guardato solo le figure? se stanno messe male sul 190/55 e sono in misura unica direi che con il 180 diventa un po' un macello!

Senza dubbio quelle che mi sono piaciute meno, vuoi per la fattura a mio vedere approssimativa, vuoi per la spina Inglese, vuoi per la minigonna con il cordino da tirare a mo di zaino. Nel complesso anche loro fanno il loro lavoro, forse non come la concorrenza, ma scaldare scaldano. Sono difficili da calzare e da sistemare, lasciano un sacco di pieghe che comporta una minor omogeneità di riscaldamento ma, come ho detto, funzionano. Tra le altre cose la sacca è effetto carbonio…carina. La spina come detto è inglese e richiede o un adattatore dedicato (e ingombrante) o un taglia e cuci per adottare una spina italiana. Led visibile.

Taglia: UNICA


  • 0

#24 alem74

alem74

    Gran Patacca

  • Inattivo
  • Stelletta
  • 2 messaggi

Inviato 25 marzo 2010 - 14:24

ma alla fine secondo 5 o 6 gradi non fanno la differenza...
La fa piuttosto la capacità di scaldare il cerchio...

Vediamo se ho capito prima di modificarlo:
Vengono tenute attaccate per 55 minuti, dopo di che vengono staccate e a 60 min viene rilevata la temperatura 1 e a 65 la seconda temperatura...

Dico bene?


Eccomi, una volta ero iscritto anche io a sto forum, poi non so come o cosa e mi sono registrato di nuovo...

Le termo venivano tolte dalla gomma quando, passati almeno 55 minuti, si spegneva il led, vuol dire che a 55 minuti era GIA spento aspettavo che si accendesse e si spegnesse per togliere la termo. Tempo limite 60'. Questo per garantire uniformità di prova, se a parità di tempo, una termo ha appena smesso di scaldare avrò la temperatura più alta e si vedranno maggiormente i segni delle resistenze, se invece tolgo la termo a led spento, probabilmente avrò la gomma meno calda ma più omogenea. Quindi il test è omogeneo perchè, per tutte le termo, ai 55' erano già stati fatti N cicli di accendi/spegni...

La seconda presa è a 5' dalla prima...
  • 0

#25 alem74

alem74

    Gran Patacca

  • Inattivo
  • Stelletta
  • 2 messaggi

Inviato 25 marzo 2010 - 14:25

^-^ ^-^ ^-^


??? pure qui sei???  :((
  • 0

#26 ricgsx

ricgsx

    Referente Regione Valle d'Aosta/Piemonte

  • Referente Regionale
  • 22987 messaggi
  • LocalitàAosta
  • Moto:750k6 stradale e 750k7 solopista

Inviato 25 marzo 2010 - 14:52

trovate le inglesi:
http://cgi.ebay.it/w...em=160385339176

a sto prezzo dovrebbero essere un affare no?

Holroyd (100,00 GBP)
hai anche letto o hai guardato solo le figure? se stanno messe male sul 190/55 e sono in misura unica direi che con il 180 diventa un po' un macello!

Senza dubbio quelle che mi sono piaciute meno, vuoi per la fattura a mio vedere approssimativa, vuoi per la spina Inglese, vuoi per la minigonna con il cordino da tirare a mo di zaino. Nel complesso anche loro fanno il loro lavoro, forse non come la concorrenza, ma scaldare scaldano. Sono difficili da calzare e da sistemare, lasciano un sacco di pieghe che comporta una minor omogeneità di riscaldamento ma, come ho detto, funzionano. Tra le altre cose la sacca è effetto carbonio…carina. La spina come detto è inglese e richiede o un adattatore dedicato (e ingombrante) o un taglia e cuci per adottare una spina italiana. Led visibile.

Taglia: UNICA

come al solito non ci avevo capito na mazza....
  • 0

#27 polso43

polso43

    Più veloce dei cordoli!

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14591 messaggi
  • LocalitàAtina (FR) - Domicilio Torino
  • Moto:GSX R 600 K1 - SV 650 SX - SV 650 RY

Inviato 25 marzo 2010 - 14:56

curiosità i test sono stati fatti tutti con medesima temperatura ambiente?
  • 0

#28 stranacreatura

stranacreatura

    Referente Regione Lazio

  • Referente Regionale
  • 8329 messaggi
  • Localitàroma nord
  • Moto:la krukka

Inviato 25 marzo 2010 - 15:01

curiosità i test sono stati fatti tutti con medesima temperatura ambiente?


mi sembra che all'inizio aavesse premesso che erano stati fatti in un garage seminterrato, quindi con minime escursioni termiche.
  • 0

#29 stranacreatura

stranacreatura

    Referente Regione Lazio

  • Referente Regionale
  • 8329 messaggi
  • Localitàroma nord
  • Moto:la krukka

Inviato 25 marzo 2010 - 15:03

^-^ ^-^ :((


^-^ pure qui sei???  :D


mi è stato ordinato di valutare la situazione per decidere se una persona rispetabile come te poteva iscriversi.

come vedi (visto che sei qui) non ho fatto un report negativo.  ???
  • 0

#30 maurotrevi

maurotrevi

    Gomito a terra

  • Inattivo
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13635 messaggi
  • LocalitàTrieste
  • Moto:zx10r '10 e freewind 650

Inviato 20 aprile 2010 - 21:47

sempre grazie il buon alem accontentiamo la richiesta di il caso

GPT (444,00€ / 360,00€)

GPT, prestate da Aleksorriso, sono le ultime ad essere state testate. Devo rendere onore alla confezione, la migliore di tutte, al primo impatto ci sono grandi aspettative che, purtroppo, svaniscono appena si apre la scatola. Al tatto sono morbide, ma danno un senso di “povero”, comunque si calzano agevolmente e senza problemi anche se, nonostante la gomma da 190/55, la termocoperta risulta abbondante a discapito di uniformità di contatto con la gomma. Il Led è ben visibile ma è completamente assente, al pari delle Capit Sport, la minigonna che consente di scaldare anche il cerchio. E’ la termocoperta che ha scaldato più in fretta, non so se perchè il termostato fosse tarato diversamente o posizionato in maniera differente o per i 5°C in più a cui ha iniziato a lavorare, fatto sta che in 20 min si era già acceso il led verde. La spina è tedesca.

Taglia: Unica
T ambiente: 15°C
T esterno termocoperta durante il riscaldamento: ~60°C
T media pneumatico dopo 60’: 80°C
T media cerchio dopo 60’: 39°C
T media pneumatico dopo 65’: ~60°C
T media cerchio dopo 65’: 37°C

Ecco la scatola...
Immagine inserita

La termocoperta calzata sulla gomma
Immagine inserita

Termografia appena tolta la termocoperta
Immagine inserita

Termografia dopo 5'
[img width=800 height=600]http://img6.imageshack.us/img6/1825/gpt2.jpg[/img]

Termografia appena prima di togliere la termocoperta
[img width=800 height=600]http://img28.imageshack.us/img28/6393/gptext.jpg[/img]
  • 0




 
x

RCorse News

Calendario 2018

Immagine inseritaImmagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita

Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita

NOTA: IMOLA, MISANO E MUGELLO DATE IN ESCLUSIVA SPECIALBIKE CIRCUIT

Clicca Mi Piace Chiudi