Vai al contenuto

Foto

Autodromo di Franciacorta:VarianteNuova Vs VarianteVecchia (con Video Confronto)


  • Per cortesia connettiti per rispondere
12 risposte a questa discussione

#1 Axel73

Axel73

    Prima piega

  • Member
  • StellettaStelletta
  • 876 messaggi
  • LocalitàDalmine
  • Moto:GSX-R 750 K7

Inviato 27 novembre 2018 - 14:29

Autodromo di Franciacorta: Variante Nuova Vs Variante Vecchia (con Video Confronto)

Come si affronta?

 

N.B. Il Link del video è più in basso

 

Come molti di voi sapranno, da Aprile 2018, all’ Autodromo di Franciacorta è stata introdotta una Nuova Variante. Per l’esattezza è stata sostituita la Variante Vecchia che era costituita dalle Curve 5,6,7. Il tratto 5-6 era una S stretta (sx-dx) che solitamente si percorreva in 2a marcia , usciti dalla quale si andava a raccordare percorrendo la curva 7 (dx) in progressosiva accelerazione per arrivare al rampino, curva 8 (sx). La Variante Nuova ha Praticamente tagliato la S 5-6, arrivando a raccordare direttamente la ex curva 7.

La Variante vecchia era composta da 3 Curve, e la Variante Nuova di 2 Curve. D’ora in poi a Franciacorta ci sono 12 curve e non più 13. Facile no?! :)

 

Una delle prime domande che mi sono posto, e penso la stessa che si è posta chiunque giri regolarmente a Franciacorta è: 

 

QUANTO E’ CAMBIATA DAL PUNTO DI VISTA CRONOMETRICO LA VARIANTE NUOVA VS VARIANTE VECCHIA?

 

La risposta non può essere immediata, ma si possono analizzare innanzitutto degli elementi Oggettivi.

 

E’ indubbio che la Variante Nuova sia più veloce della Variante Vecchia. Non solo c’è una curva in meno, ma è stata sostituita una S ,composta da due curve a 90, gradi con un Cambio di Direzione di circa 30 Gradi. Preferisco chiamarlo Cambio di Direzione e non Curva e vi spiegherò più avanti perché.

 

Prima il tratto dalla 6 alla 7 si percorreva in accelerazione, ora il passaggio dal Cambio di Direzione alla 6 (ex 7) si percorre in frenata.

 

Prima di analizzare il COME va affrontata la Nuova Variante, cercherò di rispondere alla domanda iniziale. DI QUANTO E’ PIU’ VELOCE?

 

METODO DEL CONFRONTO

 

La prima cosa che mi sono detto è stata: Vediamo cosa fanno gli altri (quelli bravi per davvero) per capire di quanto migliorano. Il mio termometro di riferimento era il Trofeo Motoestate MES. Tra l’altro i piloti del MES sono stati praticamente i primi a provare la pista nuova ad Aprile, quindi in realtà il dato non lo ritenevo del tutto ATTENDIBILE, perchè non avevano avuto modo di provarla prima. Ma era già qualcosa. Comunque avevo deciso di tirare le conclusioni a fine stagione quando il MES sarebbe tornato a girare a Franciacorta. E così è stato.

Di seguito i risultati a fine stagione 2018.

 

Mediamente la differenza per la classe 1000 MES , tra i più veloci è stato da 1,00 sec a 1,20 sec per arrivare pressoché a 0-0,30 per quelli più lenti sempre 1000 MES.

Un po’ meglio il vantaggio per la classe 600 MES dove i più veloci hanno ottenuto miglioramenti che variavano da 1,50 sec a 1,80 sec per arrivare a meno di 1,00 sec per quelli un po’ più lenti.

Quindi il primo dato oggettivo è: QUALCOSA SI PUO’ FARE!!!

 

Volevo anche vedere di quanto sarebbe sceso il RECORD della pista, e quello ha tardato parecchio ad arrivare. E la cosa mi lasciava un po’ perplesso. Il problema del RECORD della PISTA, che è arrivato a fine stagione, ha avuto un miglioramento di soli 3 decimi. Ma questo dato NON E’ ATTENDIBILE, perché realizzato con moto totalmente differenti e in condizioni fisiche differenti.

 

METODO EMPIRICO

 

Per rispondere a questa domanda, basandomi solo sulla mia esperienza, avevo deciso di confrontare i mie video on-board. L’ idea era quella di sincronizzare il mio giro migliore nella Variante Vecchia con il giro migliore nella Variante Nuova. Per capire se il livello era lo stesso avevo deciso di eliminare solo il pezzo che va dall’ uscita della Curva 4 (prima SX) fino al Rampino Curva 7 (ex Curva 8). Se togliendo quel pezzo, il giro fosse stato pressoché identico, avrei potuto PRESUMERE che il vantaggio ottenuto nella Variante Nuova fosse ATTENDIBILE.

 

Nel video che segue tengo a precisare che se guardate il cronometro, i tempi non sono sincronizzati, perchè in quello della variante vecchia lo start e stop partiva prima del traggardo (torretta), mentre nel video della variante nuova con i dati GPS, lo Start parte proprio sul traguardo.

 

Ecco il Link del video:

 

https://youtu.be/GwuStFV-z00

 

 

 

Tra le altre cose, proprio durante il mio miglio giro di quest’anno ho sbagliato proprio l’inserimento in frenata sul DX della variante nuova che va a raccordare il rampino (sono andato lungo) poco male. Io in totale ho tolto circa 2”30 solo nella variante nuova.

 

CONLCLUSIONI:

 

E’ verosimile che a seconda della cilindrata, 1000 o 600 si possano togliere dai 1”00 ai 2”00 sec a giro rispetto alla Variante Vecchia.

Diciamo che se avete tolto 1”,50 sec dal vostro best con la  Variante Vecchia significativa che avete eguagliato il vostro Best Personale.

 

COME SI AFFRONTA LA VARIANTE NUOVA?

 

Quella che descriverò di seguito è la mia esperienza,  è la mia interpretazione. Critiche ben accette.

 

Precisiamo che la Variante Nuova è molto selettiva, nel senso che affrontarla nel modo giusto, richiede sicuramente un buon controllo del mezzo e delle proprie capacità. Quello che vedete nel video e che cercherò di spiegare a parole, non confondetelo con un ALLAGARIBALDINAAAAA!!! No nel modo più assoluto, bisogna arrivare per gradi e sempre in base al proprio livello.

Andrebbe anche diversificato il discorso per 1000 e 600, ma io non ho ne uno ne l’altro, bensì un 750cc, molto più vicino ad un 600 che non ad un 1000, specialmente di ultima generazione, quindi cercherò di spiegarvi gradualmente come iniziare, cosa non fare e cosa fare per migliorare e arrivare gradualmente percorrerla nel modo giusto e senza rischi.

 

Veniamo al dunque:

 

Per prima cosa procediamo per gradi (non terrò conto delle marce per ora)

 

1a FASE

 

Usciti dalla curva 4 spalanchiamo il gas e stiamo completamente a DX, per iniziare , con largo anticipo, molliamo completamente il gas (sottolineo largo anticipo) e tagliamo da tutto DX a Cordolo SX (non venite a dirmi che ci sono gli avvallamenti, perché quelli non hanno mai fatto cadere nessuno, si cade per altri motivi) cercando di stare a Centro SX della pista, poi senza fare niente, sempre a gas chiuso, proviamo a raccordare il DX senza anticiparla. Vi accorgerete che, molto probabilmente, non arriverete nemmeno al DX che già volete dare gas. Questo tipo di atteggiamento per affrontare la variante, serve per farvi capire che non bissona frenare nel rettilineo prima della Variante Nuova, poco prima di effettuare il cambio di direzione (a meno che, girate in 1’12” allora potrei darvi ragione). Anche perchè, in quel punto siete troppo veloci e rischiereste di pinzare troppo forte nel cambio direzione e di chiudere l’anteriore. Fino a che non avete metabolizzato questa fase, non passate alla fase successiva!!

 

2a FASE

 

La seconda fase prevede di arrivare più veloci, quindi cosa si può fare? 

Si può mollare il gas un po’ più tardi di prima, entrare a SX e in fase di rialzo della moto dare un colpetto di Gas. Questo ci obbligherà a dover frenare in inserimento a DX. Questo è il primo motivo per cui la variante nuova è selettiva, perchè bisogna essere in grado di frenare mentre si entra in curva. In questa fase dovete frenare delicatamente da dritti, e mantenere la leggera pressione del freno nel passaggio da dritto a DX, raggiunta la vostra velocità gradita, proseguite normalmente. Solo dopo aver metabolizzato questa fase, potrete passare alla fase successiva

 

3a FASE

 

Dobbiamo essere ancora più veloci, e qui, vi assicuro senza aver mai rischiato nulla, nemmeno quando mi è capitato di fare qualche lungo, arriva il difficile. Io quando arrivo in prossimità del cambio direzione, porto il gas ad un valore tale per cui i giri motore rimangono invariati, taglio da DX a SX passando a pochi cm dal cordolo SX e sull’ avvallamento, nel momento in cui rialzo, do un leggero colpetto di gas poi quando sono dritto, cambiando direzione, freno con più decisione rilascio un po’ il freno mentre piego a SX ma mantengo l’impianto in pressione, sto frenando in inserimento. Non appena arrivo alla corda del DX, do un colpo di gas che mi porta al Rampino DIRETTAMENTE.

 

NOTE

 

1a NOTA IMPORTANTE

Si frena più forte da dritti e si frena meno in curva NON IL CONTRARIO altrimenti si vola. Ma è altrettanto vero che si può frenare piegati, e quanto si frena fa la differenza (su questo non azzarderei troppo)

 

2a NOTA IMPORTANTE (TECNICA)

Va notato che la variante vecchia, dopo il SX DX (5-6) si raccordava curva 7 in progressosiva accelerazione, mentre adesso, arrivati alla 3a FASE, si dovrà percorrerlo in frenata. Questi due modi differenti di percorrere la stessa curava, hanno fatto sì che ora, nel DX io non faccio più da tutto Largo a corda del rampino, bensì, arrivato alla corda del DX dò un colpo di gas e punto direttamente il rampino, se faccio le cose fatte bene poco prima di entrare nel rampino, con il dito indice esercito una leggerissima pressione sul freno davanti che mi aiuta ad inserire il Rampino e a rallentare un pochino, avendo dato il colpo di gas.

 

 

Questo è tutto, non so chi abbia avuto la pazienza di leggere tutti i miei vaneggiamenti.

Ora potete partire con gli insulti hahahaha

 


  • 1
Axel73

#2 zerocento

zerocento

    Di traverso

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6569 messaggi
  • Localitàrio do janeiro brasile
  • Moto:suzuki gsx r 1000 k7

Inviato 27 novembre 2018 - 15:18

Interessante...
  • 1

#3 Angelo Costanza

Angelo Costanza

    Saponetta a terra

  • Member
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2479 messaggi
  • LocalitàVerolengo torino
  • Moto:Ex vtr-f attuale gsxr 750 l2

Inviato 27 novembre 2018 - 15:33

Ben fatto report ben dettagliato . Anche se per l'appunto la differenza dei secondi sul giro e sempre soggettiva . Nel senso che se uno ci ha girato abbastanza e ha dimestichezza con piste veloci allora la variante può fare quel minimodi differenza . Ma chi ha ancora timore a frenare come richiede appunto l affronto su quella variante non so se possa avere miglioramento . Detto ciò io a fracchia ci avevo girato ben poco e mi pare che l ultima volta che avevo girato a fracchia con la variante vecchia te eri con il camper se ricordi ( ed a suo tempo non ero ancora sceso sotto l1.20. Anzi ero più sul 21 -22 Ma poco importa ).. . Da lì in poi sono tornato .appena fatta la variante nuova . Però purtroppo alla mattina aveva piovuto e avevo fatto un paio di turni nel pomeriggio . Facendo un best di fine giornata di 18.1. Poi son tornato quasi a fine stagione ed ho migliorato ulteriormente arrivandoa 16.2 . Ma si poteva far meglio . Cmq ormai vedremo nel 2019 . Con gomme nuove e qlc uscita per interpretarla al meglio

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
  • 1

#4 Axel73

Axel73

    Prima piega

  • Member
  • StellettaStelletta
  • 876 messaggi
  • LocalitàDalmine
  • Moto:GSX-R 750 K7

Inviato 27 novembre 2018 - 16:04

Ben fatto report ben dettagliato . Anche se per l'appunto la differenza dei secondi sul giro e sempre soggettiva . Nel senso che se uno ci ha girato abbastanza e ha dimestichezza con piste veloci allora la variante può fare quel minimodi differenza . Ma chi ha ancora timore a frenare come richiede appunto l affronto su quella variante non so se possa avere miglioramento . Detto ciò io a fracchia ci avevo girato ben poco e mi pare che l ultima volta che avevo girato a fracchia con la variante vecchia te eri con il camper se ricordi ( ed a suo tempo non ero ancora sceso sotto l1.20. Anzi ero più sul 21 -22 Ma poco importa ).. . Da lì in poi sono tornato .appena fatta la variante nuova . Però purtroppo alla mattina aveva piovuto e avevo fatto un paio di turni nel pomeriggio . Facendo un best di fine giornata di 18.1. Poi son tornato quasi a fine stagione ed ho migliorato ulteriormente arrivandoa 16.2 . Ma si poteva far meglio . Cmq ormai vedremo nel 2019 . Con gomme nuove e qlc uscita per interpretarla al meglio

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Superati i 2” significa che hai migliorato la tua guida ovunque e non solo nella variante nuova


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0
Axel73

#5 Axel73

Axel73

    Prima piega

  • Member
  • StellettaStelletta
  • 876 messaggi
  • LocalitàDalmine
  • Moto:GSX-R 750 K7

Inviato 27 novembre 2018 - 16:27

Voglio precisare, che le indicazioni che ho dato, servono per capire cosa si può fare. E' evidente che se uno gira in 1'25" è inutile e controproducente che tenti di eseguire la fase 3. è meglio che si concentri sulla percorrenza. Se invece gira in 1'20", può pensare alla fase 2. Se gira in 16" e non sa più cosa fare, specialmente nella variante nuova, allora questo può essere uno spunto di interesse. 


  • 0
Axel73

#6 rossogixxer

rossogixxer

    Di traverso

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7064 messaggi
  • LocalitàMonza e Brianza
  • Moto:SACS

Inviato 27 novembre 2018 - 21:37

Ciao Axel , letto e visto tutto. Sarà certamente utile a chi gira in quel di Franciacorta  :1:  :1:  :1:


  • 1

y51hrS.jpg         BIMGTG.jpg


#7 Axel73

Axel73

    Prima piega

  • Member
  • StellettaStelletta
  • 876 messaggi
  • LocalitàDalmine
  • Moto:GSX-R 750 K7

Inviato 27 novembre 2018 - 22:14

Ciao Axel , letto e visto tutto. Sarà certamente utile a chi gira in quel di Franciacorta :1: :1: :1:

Per leggerlo tutto spero avessi birra e patatine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0
Axel73

#8 Axel73

Axel73

    Prima piega

  • Member
  • StellettaStelletta
  • 876 messaggi
  • LocalitàDalmine
  • Moto:GSX-R 750 K7

Inviato 27 novembre 2018 - 22:39


Nella fase 3 ho commesso un errore di scrittura. Ho scritto che freno mentre passo da dritto a piega a SX ... ma volevo dire DX
Sorry


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Messaggio modificato da Axel73, 27 novembre 2018 - 22:40

  • 0
Axel73

#9 rossogixxer

rossogixxer

    Di traverso

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7064 messaggi
  • LocalitàMonza e Brianza
  • Moto:SACS

Inviato 28 novembre 2018 - 08:16

Cavolo....... Meno male........ pensa se nella notte qualcuno andava ad applicare le tue precedenti istruzioni.....  emodanza  emodanza  <crazy>  <crazy>  ^-^


  • 0

y51hrS.jpg         BIMGTG.jpg


#10 Axel73

Axel73

    Prima piega

  • Member
  • StellettaStelletta
  • 876 messaggi
  • LocalitàDalmine
  • Moto:GSX-R 750 K7

Inviato 28 novembre 2018 - 09:24

Cavolo....... Meno male........ pensa se nella notte qualcuno andava ad applicare le tue precedenti istruzioni..... emodanza emodanza ^-^




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0
Axel73

#11 zerocento

zerocento

    Di traverso

  • Member
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6569 messaggi
  • Localitàrio do janeiro brasile
  • Moto:suzuki gsx r 1000 k7

Inviato 28 novembre 2018 - 11:28

Cavolo....... Meno male........ pensa se nella notte qualcuno andava ad applicare le tue precedenti istruzioni..... emodanza emodanza <crazy> <crazy> ^-^

SOLO tu avresti potuto farlo...ma con quel polmone che ti ritrovi Non ce pericolo😅😅😅😅😅😅😅
  • 1

#12 Damians

Damians

    Prima piega

  • Member
  • StellettaStelletta
  • 677 messaggi
  • LocalitàLocate Varesino CO
  • Moto:GSX-R 600 K4

Inviato 29 novembre 2018 - 16:21

Per leggerlo tutto spero avessi birra e patatine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

e anche una lente di ingrandimento!!!!!!


  • 1

#13 Axel73

Axel73

    Prima piega

  • Member
  • StellettaStelletta
  • 876 messaggi
  • LocalitàDalmine
  • Moto:GSX-R 750 K7

Inviato 29 novembre 2018 - 16:45

e anche una lente di ingrandimento!!!!!!




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • 0
Axel73




 
x

RCorse News

Calendario 2018

Immagine inseritaImmagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita

Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita

NOTA: IMOLA, MISANO E MUGELLO DATE IN ESCLUSIVA SPECIALBIKE CIRCUIT

Clicca Mi Piace Chiudi