Vai al contenuto

Foto

REPORT Brno 26+27+28 Agosto 2016


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1 anarchia99

anarchia99

    Presidente RCorse

  • Amministratore
  • 40696 messaggi
  • LocalitàBologna/Roma
  • Moto:Waiting for...

Inviato 31 agosto 2016 - 16:14

Eccomi qua dal rientro da Brno e volevo condividere con voi questa trasferta in Repubblica Ceca con una compagnia spettacolare. Il viaggio dall’Italia è discretamente impegnativo (da Bologna sono circa 1000 km) ma se fatto in compagnia passa quasi subito. Consiglio sicuramente di spezzarlo in due perché altrimenti si arriva già stanchi. L’arrivo in autodromo è abbastanza suggestivo in quanto si percorre il parco che circonda tutto il circuito (da li la famosa frase di un nostro amico che chiede al marshall dopo una caduta “Where is my bike?” ed ottiene una simpatica risposta “In the forest!!!”). Non conviene arrivare in circuito troppo presto (non prima delle 19.30, almeno con l’Organizzatore Action Bike, non so se altri fanno diversamente) in quanto si aspetta tutti in coda davanti al cancello chiuso (si può eventualmente entrare a piedi per fare un giro). Una volta che entriamo subito noto l’importanza dell’autodromo: struttura imponente, distributore benzina (prezzi buoni), ristorante, etc etc etc . Insomma, stiamo parlando di un circuito da mondiale (tant’è che giusto una settimana prima c’aveva corso la MotoGP e Jorge stava ancora ultimando la sua gara J ). Sbrighiamo le pratiche di consegna box (costo 195€ al giorno per box, in cui ci si sta comodi in 8 ma si può arrivare anche a 10 persone se ci si organizza; noi eravamo signori, in 5) che sono stile Imola (per chi ci è stato non c’è bisogno di approfondire, mentre per gli altri: sono divisi da delle grate, che mancano a Imola, e quindi c’è un discreto casino, e solo ogni tanto c’è un muro divisorio, e sono più lunghi che larghi e senza bagno all’interno) e di registrazione. Purtroppo qua c’è un problema dovuto a come l’Organizzatore gestisce la registrazione: in pratica chi si iscrive alla giornata sceglie il gruppo di appartenenza (A1, A2, B e C, rispettivamente dal più veloce al più lento) senza però tenere in considerazione il tempo di riferimento/esperienza reale del pilota. Alla fine sistemiamo al meglio la situazione ma non completamente, comunque da ricordarsi con questo Organizzatore di farsi segnare il prima possibile nell’apposito gruppo di appartenenza. Finiamo quindi di scaricare tutto e poi via in Hotel a Brno città, centro città. Qua subito una bellissima sorpresa (almeno per me alla prima trasferta in Repubblica Ceca): l’hotel Barcelò Brno Palace 5 Stelle Luxury è S P L E N D I D O e per noi anche ampiamente abbordabile (circa 200€ a persone per la Suite per 3 notti con colazione e parcheggio inclusi; attenzione al costo dei parcheggi). Così il primo giorno (giovedì) termina con una rapida cena da Subway (riusciamo a liberarci per le 22, orario proibitivo per Brno) e un giretto veloce per il centro città. Oltretutto la giornata successiva inizia presto (rimpiango la Spagna per questo) con il briefing alle 8.30, obbligatorio per tutti.

 

Venerdì mattina sveglia ad un orario imbarazzante (6.45, viva le ferie), cerco di tirar giù il Panda (aka Damiano aka BOSS) dal letto (con enormi difficoltà) ma poi andiamo a fare colazione. Il ben di dio in una bellissima sala ma cerco di limitarmi in quanto devo studiare bene la pista e macinare km, oltre a dovermi qualificare per la prima garetta del giorno (con partenza da fermo……). Terminiamo la colazione, ci riuniamo con gli altri compagni di viaggio (Federico “ErMaestro”, Nicola “Nixxer” aka Brighella, Max “Zampa”) e partiamo per il circuito. Alle 8.00 siamo operativi nel box, termo accese e moto pronte per l’ingresso in pista. Ore 8.30 iniziamo il Briefing che devo dire veramente ben fatto (anche perché non fa mai male ripetere che nonostante ci siano le partenze da fermo siamo tutti amatori e non ci pagano per fare i cojoni ma paghiamo noi per fare i cojoni), ci viene spiegato il programma della tre giorni, l’Endurance (consigliatissima PER TUTTI). Ottimo il buon Fabio che ci fa da referente italiano (Giampy era impegnato al Mugello) e ci segue per tutti i giorni, assecondando quasi ogni richiesta (……) ma anche il resto dello Staff molto disponibile e cordiale (solo in lingua inglese però) che è sempre un punto a favore di questi tempi. Insomma a parte la problematica della registrazione gruppi iniziale direi che l’organizzazione è ampiamente promossa e di alto livello. Al mattino abbiamo 3 turni ed io sto nel gruppo A2 con BOSS che mi farà (a suo discapito) da tutor in pista per tutto il giorno. Al primo ingresso noto subito l’immensità della pista: la larghezza è imbarazzante e la prima curva è infinita. Ecco che si allunga un po’ e subito la prima esse sx/dx. Di nuovo in allungo, in discesa, verso la parte più lenta ma anche forse la più spettacolare, da noi rinominata OMEGA: una doppia destra, poi una stretta sinistra. Piccolissimo allungo e di nuovo una sx/dx che porta ad un nuovo allungo che termina in discesa in un veloce tornante. Ora inizia forse la parte più particolare di tutto il circuito, i salitoni di Brno. Quando si esce dal tornante davanti a me si innalza un muro di asfalto (dai video non ci si rende conto) e di nuova una esse sx/dx sempre in salita che con un breve allungo porta all’ultima esse sx/dx (con ingresso box) che poi immette nel rettilineo finale. Ecco, brevemente questo è il giro di Brno. Al primo giorno stampo un best lap di 2.17.6 che mi lascia speranze di miglioramento (ampie direi anche). Al pomeriggio ci sono le prime gare per i migliori: SSP (i migliori 53 fino a 600cc), SBK1 (i migliori 53 oltre 1000cc) e SBK2 (i secondi migliori 53 oltre 1000cc). Io mi qualifico come 15° di categoria. La mia prima partenza da fermo in assoluto. Cagotto assicurato. Entro in pista coi miei compagni di box (tutti nella SBK1 e Brighella nella SSP) che mi supportano e incitano. Io penso solo “ODDIOMUOROODDIOMUORO”. Faccio il giro di schieramento pensando alla procedura di partenza e arrivo in griglia col mio posto memorizzato. Vengo posizionato al posto giusto e sono pronto per il warmup lap. I compagni di viaggio (che già sono stati qua diverse volte) mi hanno detto di provare già ora la partenza e così faccio. Non male mi dico, non mi si è spenta e non me la sono messa per cappello. Warmup lap che termina ed ecco che l’adrenalina sale. Vedo il tizio con le bandiere che si sposta e inizia la partenza vera. La moto però è troppo calda (tipo 98 gradi) e inizia a sussultare al minimo. Semaforo spento. La moto ancora sussulta. Luci rosse accese. Il minimo pare non reggere. Cagotto se la moto si spenge e il gruppone viene da dietro. Cuore a mille. Cerco di tenere la moto un po’ alta ma non troppo. Ecco che si spenge il semaforo (un paio vedo che partono prima) e la moto va avanti, i primi metri passano e l’adrenalina sale. Cambio quasi subito in seconda ed ecco che mi sfilano tipo in 10/15. Prima curva, a destra, ma fortunatamente è veloce e larga. Come consigliato cerco di mettermi verso l’esterno dato che poi tocca fare una piega leggera a sinistra e la esse successiva è sx/dx. Guadagno qualche posizione e cerco di non farmi passare. I primi due giri passano con un po’ di apprensione perché siamo abbastanza compatti e visti i precedenti (…..) preferisco guidare un po’ tranquillo. Durante la gara (che è stata accorciata da 8 a 7 giri causa problemi alla gara precedente) faccio ancora qualche sorpasso e vengo anche sorpassato, anche se alla fine, togliendo la mandria che mi ha passato in partenza, sono più i sorpassi fatti che quelli subiti. Arrivo a fine gara abbastanza stremato ma soddisfatto. Il crono non mi è favorevole (best un secondo più lento delle qualifiche) ma l’adrenalina della garetta a posizione resta, anche nel giro di rientro con i marshall che salutano. Bello bello bello. Primo giorno terminato con soddisfazione, così come per il resto del box dove ErMaestro mette tutti in riga. Torniamo in albergo tardi (tipo alle 20) ma ci sbrighiamo per uscire e mangiare e fare serata. Male male, a tratti malissimo. Rientriamo alle 2h30 distrutti, affaticati, ma ci siamo divertiti abbbbestia. Il giorno dopo ci aspetta una sveglia più soft…..alle 7.00.

 

Ed eccoci al secondo giorno, col Panda aka BOSS che non si sveglia manco a cannonate, ma con la giusta gloriosa motivazione scatta in piedi e andiamo a fare colazione. Ci riuniamo tutti nella hall e via di nuovo in circuito (mi manca sempre di più la Spagna ed i suoi comodi orari). Oggi abbiamo turni, PowerPace (praticamente tipo Superpole) ed Endurance. La mattina entriamo finalmente tutti assieme e le cose iniziamo a migliorare, anche se non riesco ad abbassare i tempi del giorno prima causa fisico molto provato. Il turno PowerPace che faccio col mio tutor è la mia speranza. Praticamente sono 10 minuti per 4 gruppi in cui girano la metà delle moto, uno spettacolo in pratica. Entro col mio tutor e già al primo giro ripeto lo stesso tempo del giorno prima, al secondo giro il crono da un intermedio inferiore di 1 secondo, ma ecco la prima bandiera rossa. Peccato, mi sarebbe piaciuto terminare il giro ed il turno intero, ma pazienza, c’è l’Endurance nel pomeriggio. Ed eccoci forse alla garetta che attendevo più  di tutte. Inizialmente avremmo dovuto fare 2 Team da 3 persone ma a causa del forfait di un nostro compagno (aka Giulio “ErTracina”) ci ritroviamo in 5 e decidiamo di fare un unico Team (i Team dovevano essere almeno di 3 persone, massimo a libera scelta) FREGACAZZO RACING TEAM. Partiamo 23° in griglia e termineremo in 18° posizione. L’ordine di ingresso è: Zampetti (che si sobbarca anche la corsa per prendere la moto, visto che la partenza è stile Le Mans), Boss, io, ErMaestro e Brighella (ultimo perché aveva la gara 750, che NON ha vinto nonostante c’avesse smandruppato le palle dal primo giorno che era la sua gara, ma SUA SUA). 25 minuti filati cadauno e 20 minuti l’ultimo, 120 minuti di pista, due ore continue. Studiamo le strategie per i cambi (ognuno corre con la propria moto ma un solo transponder che ci si passa in corsia box), per segnalarci il momento di uscita (maglietta FREGACAZZO RACING TEAM sventolante al muretto) o eventuali problematiche (botte sul casco con la mano quando si passa al muretto). Zampetti martella alla perfezione e rientra al box al momento giusto. Procedo io al cambio trasnponder e incito BOSS a darci tutto (anche se è a pezzi). Inizio a prepararmi per bene ai 25 minuti (solitamente un turno dura 20 minuti, ed io manco lo finisco). Arriva il mio turno, mi mettono il tranasponder e vado dentro. La prima cosa che noto è che non sono il più lento, anzi, sono anche tra i più veloci, anche se un paio di volte mi passano dei MIG imbarazzanti. Comunque si gira decentemente e martello per tutti i 25 minuti sul 2.20 alto / 2.21 basso, 2/3 secondi più alto del mio best (cosa che facciamo praticamente tutti). Arrivo alla fine del mio tempo un po’ stremato ma orgoglioso di me (per la durata) e del Team, dato che stiamo guadagnando posizioni. E’ la volta di ErMaestro che entra molto incarognito (sarà quello più veloce del Team, anche se ha giocato sporco…..diciamo cor fero) e ci fa guadagnare altre posizioni. Ultimo cambio, è la volta di Brighella, stremato dalla SUA gara (vi ricordate, quella della 750, LA SUA GARA) che entra con gomma finita ma tiene alto il nome del FRAGACAZZO RACING TEAM. Alla fine concludiamo 18° su 50 Team alla partenza, con davanti a noi gente che aveva fatto best anche sul 2.04. Soddisfatti terminiamo il secondo giorno e torniamo in albergo, per l’ultima serata a Brno. Questa volta facciamo presto e ci sbrighiamo anche a tornare in hotel perché siamo tutti distrutti ed il giorno dopo oltre ad un paio di turni abbiamo un’altra garetta e il rientro a casa.

 

Terzo giorno che inizia sempre alla stessa ora: sveglia alle ore 7.15, ci prepariamo per lasciare l’hotel, colazione e via in autodromo. Al mattino ho la gara (sempre SBK2, ma in terza posizione di griglia) così decido di fare il primo turno per scaldarmi un po’, senza esagerare. Vedo che già così faccio poco sopra il mio best, senza impegno e rilassato. Bene, ora però pensiamo a come evitare di essere calpestato da una mandria di 50 moto in partenza. Ed ecco che arriva il momento della SBK2. Di nuovo esco dai box e mi allineo in griglia, in terza posizione, ma affianco a me non c’è nessuno (qualcuno non ha superato le notti brave di Brno? Si sono stampati nei giorni precedenti? Boh, fatto sta che sono in prima fila da solo e davanti a me solo la prima curva e dietro solo 50 moto). Di nuovo partenza provata nel warmap lap che va decentemente ma non tiro la prima e poco la seconda. Faccio il warmup lap forse troppo velocemente e devo stare in griglia ad aspettare lo schieramento degli altri che però si conclude velocemente e la moto resta sotto i 95 gradi. Va via l’omino con le rosse, si spegne il semaforo, aspetto l’accensione delle luci rosse, ecco che si accendono….ma sono luci gialle lampeggianti. Cazzo, ed ora? Riesce l’omino con le bandiere rosse e vedo dietro che i marshall devono portare fuori una moto. Partenza ritardata. Ok, ma di quanto? La temperatura sale ed ho paura che inizi lo stesso problemino del primo giorno. Fortunatamente non è così ma questo allungamento della procedura di partenza non mi aiuta nella concentrazione (prima fila, 50 moto dietro, male male). Va via l’omino con le bandiere rosse, semaforo acceso a rosso ed ecco che si spengono le luci. Parto senza intoppi ma ancora una volta non tiro la prima e gli altri mi passano, seconda che non tiro e me ne passano altri, terza e spalanco ed ecco che non mi passa più nessuno (ne saranno passati sempre un 10/15) arrivo alla prima curva che vedono i miei amici (infatti assieme a me partivano anche, in ordine, Zampetti, Brighella e Boss) che sono proprio li davanti. Subito davanti a me ho Brighella che va veloce (il suo best è di circa 3 secondi più basso del mio) ma che recupero negli allunghi (cor1000sobonitutti). Lui è senza freni (millanterà a gara conclusa) e mi fa da tappo quindi al secondo giro decido di passarlo e di intavolare una battaglia con un CBR1000RR blu che mi romperà le palle fino al giro successivo in cui decido di uscire per evitare di stamparmi dato che era abbastanza cotto fisicamente. Chiudo così la garetta anzi tempo ma quando rientro ai box vedo che il primo giro con partenza da fermo l’ho fatto in 2.24, il secondo in 2.17.0 ed il terzo in 2.16.8 (best lap assoluto della tre giorni) nonostante avessi traffico a avessi anche battagliato per la posizione. Insomma, sono soddisfatto di me stesso per come ho retto nell’arco dei tre giorni ed i miglioramenti fatti step by step. Dopo la garetta decidiamo di rientrare tutti assieme per fare un turno FREGACAZZO HOME VIDEO: mettiamo sulle moto tutte le cam possibili e ci buttiamo dentro solo per lo spettacolo, tant’è che sia Brighella prime che BOSS poi strusciano anche il gomito in pista. Le immagini dei video sono spaziali ed è stato il turno in assoluto più divertente di tutta la tre giorni, FREGACAZZO STYLE. Peccato che ErMaestro, che nel frattempo aveva terminato la sua garetta SBK1 non ha partecipato causa troppa stanchezza, ma sicuramente a Jerez ci rifaremo con gli interessi.

 

Si conclude così una tre giorni in terra Ceca in quel di Brno, circuito splendido, anche meglio del Mugello, con l’unico difetto dell’asfalto non ottimo (qualche buchetta, ma con la moto settata finalmente bene, è stato uno spettacolo guidarci; grazie Tiziano Monti di Imola) ma per il resto davvero F A V O L O S A. Attendevo questa trasferta da almeno 3 anni, e finalmente c’è stata. Sono molto soddisfatto anche della guida dato che finalmente sto imparando a guidare da 1000 lasciandomi alle spalle la guida tonda. Torno anche a portarmi la frenata fin dentro la curva, che tanto mi è mancata dall’incidente del Mugello. Il 1000 inizia a darmi soddisfazioni e iniziamo a darci del tu, con ancora un po’ di rispetto, ma passo dopo passo le cose iniziano a venire. Del resto, Rome wasn’t built in a day.

 

Ringrazio quindi innanzitutto la mia dolce metà che mi ha concesso questa trasferta estera (assieme al supporto di mia madre come babysitter), al fratellino Damiano per tutto quanto e agli altri tre compagni di viaggio con cui abbiamo condiviso dei momenti unici e spettacolari. GRAZIE DAVVERO, esperienza da ripetere…..non troppo spesso però perché inizio ad avere una certa.

 

Ed ora mettiamo in target la trasferta a Jerez di novembre…..FREGACAZZO RACING TEAM, ANDIAMO A COMANDARE!!!!

 

Allega File  14079703_10154288936439961_3035115543624406368_n.jpg   87,33K   4 Numero di downloads

 

Nell'ordine, da sx a dx: ErMaestro, Zampetti, Boss, Nixxer, Anarchia99


Top-Racing-by-SB-Or-56px_bianco_a.jpg
Life is not waiting for the storm to pass...learn to dance under the rain.
Excusatio non petita, accusatio manifesta!
In fondo, non è forse vero che l'attesa del piacere è essa stessa il piacere?
Download_on_the_App_Store_Badge_IT_135x4


#2 anarchia99

anarchia99

    Presidente RCorse

  • Amministratore
  • 40696 messaggi
  • LocalitàBologna/Roma
  • Moto:Waiting for...

Inviato 31 agosto 2016 - 16:33

Arricchisco con un po' di foto.

 

Alcune foto in pista:

 

Allega File  14088392_10154288879389961_2503178439689407027_n.jpg   90,74K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14100274_10154288892329961_6961861853633701715_n.jpg   68,23K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14102450_10154288871689961_4300826276980200713_n.jpg   17,69K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14102455_10154288886644961_914251049574720722_n.jpg   80,95K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14102724_10154288875104961_8862537753066445981_n.jpg   94,2K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14183971_10154288926744961_5480204065891108995_n.jpg   77,63K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14199724_10154288871499961_7535553824593708059_n.jpg   70,82K   5 Numero di downloads

 

 

 

Brighella aka Nixxer aka Nicola nel Family Lap:

 

Allega File  14191895_10154288881619961_8629921018034938604_n.jpg   144,79K   5 Numero di downloads

 

 

Lo schieramento e la partenza dell'Endurance:

 

Allega File  14141553_10154288880249961_3475478800188442928_n.jpg   111,09K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14183929_10154288886114961_7148521291267234795_n.jpg   111,09K   5 Numero di downloads

 

 

La premiazione di Brighella aka Nixxer aka Nicola:

 

Allega File  14202727_10154288892989961_6607916073410842277_n.jpg   92,99K   5 Numero di downloads

 

 

Alcuni screenshot nel turno FREGACAZZO HOME VIDEO:

 

Allega File  14114965_10154288897269961_7634292999897019180_o.jpg   81,11K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14124373_10154288897354961_1683602024561750463_o.jpg   75,47K   5 Numero di downloads

 

 

Ed ecco tutto il gruppo nelle classiche foto di fine trasferta:

 

Allega File  14202601_10154288935809961_4766852549093332651_n.jpg   55,36K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14095891_10154288935959961_3042063040073227249_n.jpg   64,21K   5 Numero di downloads

 

Allega File  14079703_10154288936439961_3035115543624406368_n.jpg   87,33K   5 Numero di downloads


Top-Racing-by-SB-Or-56px_bianco_a.jpg
Life is not waiting for the storm to pass...learn to dance under the rain.
Excusatio non petita, accusatio manifesta!
In fondo, non è forse vero che l'attesa del piacere è essa stessa il piacere?
Download_on_the_App_Store_Badge_IT_135x4


#3 DarioCecconi

DarioCecconi

    Gran Patacca

  • Inattivo
  • Stelletta
  • 55 messaggi
  • Moto:GSX-R 600 L3

Inviato 31 agosto 2016 - 19:52

ma che spettacolo! bravi :D


  • 0

Dario Cecconi

 

rider Ulster & Irish Road Racing Championship rider

https://www.facebook...ario.cecconi.61


#4 saxtrump

saxtrump

    Gran Patacca

  • Member
  • Stelletta
  • 78 messaggi
  • LocalitàRosolina
  • Moto:Gsx r 750 k7 solopista

Inviato 31 agosto 2016 - 20:57

Fantastico complimenti ,è un circuito che prima o poi dovrò provare .Il racconto è ben fatto e dettagliato e so cosa intendi per partenza da fermo provate a Rjieka il cuore va a mille quei pochi secondi di attesa sembrano interminabili .
  • 0

#5 il Lento 25

il Lento 25

    Gran Patacca

  • Member
  • Stelletta
  • 102 messaggi
  • LocalitàGenova
  • Moto:ducati 748

Inviato 31 agosto 2016 - 21:22

mi sono divertito anche solo a leggere .... ... con un pizzico di sana "invidia" perchè è da un bel pò di settimane che sono fermo in attesa ....  Xxzzarola !!!!

 

bravi è bello leggere le altrui esperienze e bella descrizione


  • 0

#6 zerocento

zerocento

    Saponetta a terra

  • Member
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3702 messaggi
  • Localitàrio do janeiro brasile
  • Moto:suzuki gsx r 1000 k7

Inviato 31 agosto 2016 - 22:24

MIIIIITIIIIIICOOOOOOOO!!!!!!!!!!  bella esperienza  e ben raccontata  pareva essere li con voi.  Dai dai che con il 1000lone  ti diverti e diventi p p   pilota professionista!  P.S.  chiaro, grazie alla dolce metà!  altrimenti si sta a CASA! :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)


  • 0

#7 anarchia99

anarchia99

    Presidente RCorse

  • Amministratore
  • 40696 messaggi
  • LocalitàBologna/Roma
  • Moto:Waiting for...

Inviato 01 settembre 2016 - 09:33

ma che spettacolo! bravi :D

 

Grazie grazie. La compagnia è stata al TOP!!!!

 

Fantastico complimenti ,è un circuito che prima o poi dovrò provare .Il racconto è ben fatto e dettagliato e so cosa intendi per partenza da fermo provate a Rjieka il cuore va a mille quei pochi secondi di attesa sembrano interminabili .

 

La prima partenza (al primo giorno) è stata da cagotto assoluto. La seconda (al terzo giorno) invece è andata via un po' meglio, ma sempre con un po' di ansia. La costante in entrambe è che sonno stato una pippa a partire ^-^

 

mi sono divertito anche solo a leggere .... ... con un pizzico di sana "invidia" perchè è da un bel pò di settimane che sono fermo in attesa ....  Xxzzarola !!!!

 

bravi è bello leggere le altrui esperienze e bella descrizione

 

Dai, che la stagione ancora non è finita. E poi nel caso, si pensa alla Spagna emodanza

 

MIIIIITIIIIIICOOOOOOOO!!!!!!!!!!  bella esperienza  e ben raccontata  pareva essere li con voi.  Dai dai che con il 1000lone  ti diverti e diventi p p   pilota professionista!  P.S.  chiaro, grazie alla dolce metà!  altrimenti si sta a CASA! :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)  :)

 

 

cor1000 ed è proprio vero ^-^


Top-Racing-by-SB-Or-56px_bianco_a.jpg
Life is not waiting for the storm to pass...learn to dance under the rain.
Excusatio non petita, accusatio manifesta!
In fondo, non è forse vero che l'attesa del piacere è essa stessa il piacere?
Download_on_the_App_Store_Badge_IT_135x4


#8 Eddy

Eddy

    Pachino Racing

  • Moderatori
  • 12262 messaggi
  • LocalitàCamponogara VE
  • Moto:750 k6 molto potente

Inviato 01 settembre 2016 - 13:32

che dire.... una divertente e gloriosa trasferta..... invidia


  • 0

24mxyswm4bkcbay4g.jpg
....se c'è determinazione l'impossibile non esiste.... By TNT

....Tu non sei lento...... sei immobile...!!       By Davegan


#9 lorix

lorix

    Gran Patacca

  • Member
  • Stelletta
  • 291 messaggi
  • LocalitàRoma
  • Moto:GSX-R 750 K6

Inviato 01 settembre 2016 - 15:15

Grande Valerio....bellissimo report!!!!


  • 0
cor1000




 
x

RCorse News

PRANZO DI NATALE 2017

Domenica 17/12/2017


Pranzo di Natale

Domenica 17/12/2017

Ristorante "Ristorante Parco dei Ciliegi"

Ed anche quest'anno eccoci qua con l'oramai tradizionale Pranzo di Natale. Quest'anno abbiamo scelto una location perfetta e comoda per tutti, in provincia di Bologna e facilmente raggiungibile sia dal Sud che dal Nord Ristorante Parco dei Ciliegi (link diretto) Via Gessi, 2 40069 Zola Predosa (BO). Il posto è come sempre una garanzia.


Il pranzo sarà domenica 17 dicembre, permettendo così a tutti di poter arrivare comodamente e poi ripartire con altrettanta comodità.


CLICCA QUI PER TUTTE LE INFO





Immagine inserita

Clicca Mi Piace Chiudi